martedì 30 ottobre 2007

Addio Cummenda...

Se ne è andato un altro pezzo di storia del cinema e della televisione italiana: è morto Guido Nicheli, il milanese DOC di tanti film italiani, l’indimenticabile Commendator Zampetti de “I ragazzi della Terza C”. Il Dogui, così era chiamato dagli amici, con le sue espressioni tipiche, le sue battute fulminanti ("L'idea mi esalta!" "TAAAC!" "Alboreto is nothing!" e gli impareggiabili “scontri” con il nero Isaac George dove se ne usciva con -Ueh Africa! Scendi dall’albero!-) prima di un attore era un personaggio a tutto tondo, spontaneo, irripetibile. Lavorava come odontotecnico quando fu chiamato dal cinema dove spopolò per una ventina d’anni in ruoli tutti uguali ma tutti, in fondo, spassosamente unici. See you later...

1 commento:

mass1m0 ha detto...

"Alboreto is nothing!". Quante risate con Guido Nicheli, un artista unico in tutti i sensi. Ci mancherà, eccome se ci mancherà. E a chi storce il naso quando si parla di "commedia all'italiana" beh... fatevi un bel giro!

 

Film in TV Design by Insight © 2009
This template is brought to you by : allblogtools.com | Blogger Templates